parallax background

Il nostro Programma

LE NOSTRE IDEE —

Promettiamo solo quello che possiamo fare.


Viviamo Mornago anche per queste elezioni non prometterà cose che non potrà mantenere, perché concretezza e correttezza nei confronti dei propri cittadini sono i primi obiettivi che ogni amministratore deve necessariamente porsi.

Per questo motivo il nostro programma elettorale contiene una serie di proposte semplici, concrete, utili ma soprattutto attuabili per il nostro Comune. Abbiamo ascoltato i bisogni del territorio e delle persone che lo vivono e da qui siamo partiti per costruire il nostro progetto per i prossimi cinque anni di amministrazione.

Ecco le nostre proposte per i prossimi 5 anni insieme.

Informare e comunicare

Incrementare le politiche sociali

Investire per la crescita

Aumentare la sicurezza

Creare socialità

Fare attività di incontro e cultura

Migliorare la sostenibilità

Dare ancora più servizi

OPERE PUBBLICHE
SCUOLA
La priorità è ultimare gli interventi necessari per ottenere i Certificati di Prevenzione Incendi sul plesso scolastico di via Colombo. Abbiamo già realizzato un progetto preliminare per la Nuova Scuola, terremo costantemente monitorati tutti i possibili bandi per finanziare la realizzazione del nuovo plesso scolastico, condizione fondamentale perché lo si possa effettivamente realizzare.

MOBILITA’ CICLO-PEDONALE
La qualità della vita nelle frazioni necessita anche di un collegamento con Mornago anche attraverso infrastrutture ben mantenute. In continuità con quanto già intrapreso nell’ultimo mandato amministrativo proseguiremo l’importante attività di manutenzione di strade e marciapiedi, il completamento della rete di percorsi ciclopedonali sicuri per il raccordo delle frazioni a Mornago.
Il progetto è così suddiviso:
• Montonate
Realizzazione collegamento ciclopedonale tra l’abitato di Montonate e il cimitero.
• Crugnola
Realizzazione collegamento ciclopedonale tra località Ronchetto e l’abitato di Crugnola lungo la via Verdi.
Realizzazione collegamento ciclopedonale sulla via Battisti per collegare via Carso con il plesso scolastico di via Cesare Battisti.
• Mornago
Realizzazione collegamento ciclopedonale fino alla stazione ferroviaria, piano d’intervento inserito nella progettualità realizzata della Provincia di Varese per realizzare la Ciclovia della Val Bossa (collegamento Lago di Varese - Lago Maggiore) lungo asse S.P.17.
INTERVENTI SUL TERRITORIO
Crugnola
Sarà realizzata la piazza di Crugnola, un’opera attesa dalla popolazione ormai da molto tempo. Attraverso il coinvolgimento diretto della cittadinanza, si discuterà su necessità e bisogni, rivedendo, se necessario, il progetto della piazza per renderla più consona alle esigenze e alle aspettative della cittadinanza.

Montonate
Riorganizzazione dei parcheggi presenti sul territorio della frazione e implementazione degli spazi mediante il recupero di alcune aree interne

Mornago
Pianificazione e potenziamento dei parcheggi sul territorio mediante interventi mirati al riutilizzo e riconversione di aree interne all’abitato.

Vinago
Sarà valutata la progettualità e la realizzazione, previo accordo con la Parrocchia, di un intervento di riqualificazione dell’area di piazza Giovanni XXIII.

POLO LUDICO/SPORTIVO
Sarà rivalorizzata l’area del centro sportivo lungo la via Stazione mediante una conversione d’uso che permetta la realizzazione di infrastrutture sportive multidisciplinari. Nel contesto sarà realizzata un’area feste che possa ospitare eventi e spettacoli per tutta la cittadinanza.

POLO CIVICO
Sarà valutata l’opportunità di realizzare un “polo civico”, una sala civica polifunzionale, mediante il recupero di spazi esistenti. L’intervento permetterà di creare un luogo di aggregazione in modo da stimolare una maggior socialità e la nascita di nuove forme aggregative, artistiche e culturali.

DECORO URBANO – PARCHI GIOCHI
Sarà realizzato un piano programmatico che preveda un controllo puntuale degli arredi urbani e dei giochi posti nelle aree pubbliche al fine di preservarne il mantenimento in efficienza.

MANUTENZIONE STRADALE
Si programmerà annualmente il piano delle asfaltature con interventi puntuali di risanamento e ripristino dei manti stradali delle strade del territorio, completando in alcuni casi interventi già avviati in precedenza ed integrandolo con opere per la sicurezza pedonale oltre che automobilistica.

DOG’S CITY PARK
Valuteremo l’opportunità di realizzare un’area dedicata agli amici a 4 zampe, mediante il recupero e la conversione d’uso di aree dismesse nel territorio comunale.

PIANO GOVERNO TERRITORIO
Si porterà a termine la redazione del P.g.t., ragionato e concepito per consentire una maggiore rivalorizzazione del patrimonio esistente, sviluppando le peculiarità del nostro territorio con l’intento di agevolare le esigenze della popolazione e migliorare lo sviluppo dei servizi offerti. Si coniugherà lo sviluppo delle aree, senza forti espansioni, con elementi di attrattività e premialità a vantaggio della collettività.
AMBIENTE
MOBILITÀ ELETTRICA
Vista la continua diffusione della mobilità elettrica saranno realizzati interventi sul territorio per la collocazione di colonnine per la ricarica di automezzi elettrici, anche nell’intento di diminuire le emissioni in atmosfera di CO2.

RIQUALIFICA ENERGETICA
Sarà valutata la possibilità di riqualificare energeticamente degli edifici comunali, partendo dal Municipio stesso, con la realizzazione di interventi mirati al risparmio energetico; l’intervento porterà un minor consumo di energia e attraverso l’utilizzo i bonus fiscali, l’economia ingenerata sarà destinata alla riqualificazione di altri immobili comunali.

RIFIUTI

Il degrado ambientale generato dall’abbandono di rifiuti è un problema molto percepito dai cittadini, l’utilizzo di foto-trappole mobili da istallare nelle aree più soggette è una delle azioni concrete da mettere in atto per contrastare il fenomeno.
SICUREZZA
Il tema della "sicurezza" ha assunto, in particolare negli ultimi anni, una sempre più significativa importanza per la qualità della vita nelle città e, di conseguenza, è cresciuta l'esigenza da parte delle amministrazioni locali, di fronte alla domanda di maggiore sicurezza e vivibilità dei centri urbani da parte dei cittadini, di fornire adeguate risposte, pur nei limiti di risorse disponibili sempre più esigue, anche attraverso l'implementazione dei servizi di Polizia Locale.

VIDEOSORVEGLIANZA
Si continuerà in quel percorso, già intrapreso, di potenziamento e monitoraggio del territorio attraverso l’uso della tecnologia con telecamere fisse e mobili, con il collegamento immediato e remotizzato anche con le altre forze di polizia presenti sul nostro territorio.

CONTROLLO DEL VICINATO
Sarà vagliata la possibilità e l’opportunità di promuove la sicurezza urbana attraverso anche la solidarietà e la coesione tra i cittadini, al fine di ridurre le possibilità che un reato si verifichi, con la costituzione di strumenti di prevenzione della criminalità che presuppongano la partecipazione attiva dei cittadini residenti in una determinata zona e la collaborazione di questi ultimi con le Forze di Polizia come il controllo del vicinato.
SCUOLA e ISTRUZIONE
Il nostro obbiettivo è quello di implementare ulteriormente la sicurezza dei plessi scolastici e i servizi di assistenza al sistema scolastico favorendo progetti specifici anche in collaborazione con le Associazioni del territorio. La sicurezza dei plessi in relazione alle norme antisismiche e antincendio attuali nonché la manutenzione ordinaria e straordinaria sono aspetti su cui si è lavorato molto e che ci proponiamo di continuare a garantire costantemente.

ASILI
Verranno erogati i contributi mantenuti in questi anni così che possa essere assicurata e migliorata l’offerta formativa.

SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA
Si cercherà di potenziare la rete via cavo così che sia garantita al meglio la fruizione della rete internet da parte di tutte le classi in qualsiasi momento.
Mediante l’erogazione delle somme del Piano di Diritto alla Studio potranno essere implementati diversi progetti a favore degli alunni.

CITTADINANZA ATTIVA
Si garantirà il supporto al progetto di Cittadinanza Attiva che vede gli alunni coinvolti attivamente nel Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze.

FORMAZIONE
Verrà sostenuta la collaborazione con le Forze dell’Ordine in merito all’organizzazione di incontri informativi sulle problematiche e i pericoli creati dal WEB e dal Cyber Bullismo e con l’Associazione Genitori per l’organizzazione del doposcuola.

GEMELLAGGIO
Si valuteranno con i docenti le opportunità legate al gemellaggio con il comune di Naxxar (Malta) per eventuali iniziative/settimane di studio.

BORSE DI STUDIO
Al fine di favorire il proseguimento negli studi degli alunni meritevoli verranno mantenute e potenziate le borse di studio istituite in questi ultimi quattro anni.
POLITICHE SOCIALI
SERVIZI
Continueremo con l’implementazione dei molti servizi esistenti, attraverso la gestione associata del “Piano di Zona di Azzate”, organo indispensabile per una corretta omogeneizzazione territoriale delle politiche sociali erogate da Regione Lombardia.

CONTRASTO ALLA POVERTÀ
Daremo sempre maggior attenzione al proliferarsi delle nuove povertà, alla ricerca delle cause scatenanti e alle possibili soluzioni attuabili.

LUDOPATIA
Verranno intensificate le adesioni alle progettualità offerte dalle varie Associazioni che operano nel contrastano al gioco d’azzardo.
Lavoreremo affinché all’interno del Piano di Zona venga approvato un regolamento condiviso, che disciplini il contenimento del gioco d’azzardo in tutti i 13 Comuni associati.

FONDO DI PROTEZIONE SOCIALE
Continueremo a sostenere il fondo di “protezione sociale” apportando le dovute modifiche al regolamento Comunale in modo di poterlo renderlo più fluido e più efficace, attuando inoltre una campagna di sensibilizzazione dello stesso.

“MORNAGO POINT” Vicini alle persone
Riteniamo sia necessaria l’introduzione di un servizio di sportello pubblico di ascolto, consulenza e indirizzo.
L’attività si pone di unire ad un’idea di sportello di ascolto e orientamento dei Cittadini, la possibilità di facilitare lavoro e collegamento di reti sociali, che possano manifestarsi nel territorio, sia promosse da Associazioni e organizzazioni, sia da singoli Cittadini.
Mornago Point vuol essere un aiuto e nello stesso tempo un contesto dove promuoversi come cittadini attivi e volenterosi.
Sarà gestito dal Comune di Mornago in co-progettazione con un Ente del terzo settore specializzato nella gestione di questi servizi.

WELCOME KIT NUOVI NATI
Ci piacerebbe poter donare ai nuovi nati del comune un kit di benvenuto con all’interno omaggi utili nei primissimi giorni di vita per facilitare le famiglie nel difficile cammino della genitorialità.

PROGETTO GIOVANI
Daremo continuità al “Progetto giovani” per continuare a favorire la partecipazione Giovanile e l’attivazione di Gruppi o Associazioni Giovanili. Verrà implemento lo scambio culturale con esponenti di altri Paesi Europei (Erasmus Plus e Europa per i Cittadini) nonché con il Paese gemellato di Naxxar (Malta).
Si proseguirà con i progetti cofinanziati dalla fondazione Comunitaria del Varesotto in linea con il progetto attualmente attivo (Eureka è ora di ripartire) che si rivolge ad adolescenti residenti nella zona di Mornago che vivono problemi di insuccesso scolastico, valutando anche diversi percorsi come la consapevolezza delle capacità scolastiche acquisite e l’orientamento alle future attività lavorative e di Start Up.
Proseguiranno i tavoli di lavoro e confronto con le Agenzie educative del Territorio per la promozione del benessere dei Giovani e la prevenzione del disagio Giovanile.
Il nostro obiettivo è continuare su questa strada aumentando di anno in anno le risorse da investire nell’ascolto, nel dare fiducia e nel sostenere i nostri Giovani.

INVECCHIAMENTO ATTIVO
Saremo promotori di un innovativo progetto che riguarderà la fascia di età over 60, i quali abbandonato il mondo del lavoro si sentono ancora “Attivi”. Proporremo attività che riguarderanno il benessere psicofisico del proprio corpo, il divertimento comune e il fare insieme, mediante il coinvolgimento sociale e comunitario. Rimanere attivi aiuta a migliorare il processo di invecchiamento.

SALUTE
Lavoreremo per potenziare e migliorare il punto di prelievi ematici nel territorio.

BONUS FAMIGLIA
Allo scopo di sostenere le famiglie, valuteremo l’introduzione di un “Bonus Famiglia” a sostegno della genitorialità e del compito educativo in capo alla famiglia stessa.

GRUPPI DI CAMMINO
L'OMS raccomanda di svolgere almeno 30 minuti di attività fisica moderata al giorno per combattere la sedentarietà e prevenire l'insorgenza di malattie croniche. Saremo promotori dei Gruppi di Cammino, per svolgere attività fisica e camminare in compagnia e con continuità lungo percorsi naturali del nostro territorio

ORATORI
Gli oratori rappresentano un indiscutibile patrimonio nella nostra comunità e svolgono un ruolo educativo fondamentale con attività di una rilevanza specifica sia di natura sociale che di natura culturale. In particolare, essi svolgono un ruolo importante in termini di accoglienza, socializzazione, formazione dei ragazzi e di elaborazione condivisa dei legami di appartenenza alla comunità. Sarà rafforzata e ampliata la collaborazione, non solo come sostegno economico ma soprattutto come condivisione di momenti educativi e formativi per giovani e famiglie.
BILANCIO e TRIBUTI
BILANCIO PARTECIPATO
Sarà realizzato il bilancio partecipato. I cittadini saranno coinvolti attivamente nella vita politica del nostro Comune; nel corso di assemblee pubbliche avranno la possibilità di interagire e dialogare con l’Amministrazione e decidere come utilizzare una parte delle risorse economiche messe a disposizione e destinate agli investimenti.

EQUITA’ FISCALE
Proseguirà la politica di equità fiscale intrapresa nei precedenti cinque anni.
Saranno ulteriormente elevate le soglie di esenzione dell’Addizionale Comunale IRPEF in modo da favorire maggiormente quella fascia di cittadini che più di altri stanno incontrando difficoltà di carattere economico.
Cercheremo di NON aumentare la tassazione locale Comunale, così come avvenuto negli scorsi cinque anni.

Continuerà il percorso intrapreso sulla lotta all’evasione fiscale dei tributi Comunali, attraverso il completamento dell’aggiornamento della banca dati IMU/TASI/TARI e al conseguente recupero dei crediti esigibili.
CULTURA
Continuare ad investire nei progetti culturali sarà un altro degli obiettivi che ci proponiamo di perseguire e promuovere.

ASSOCIAZIONISMO L’associazionismo sportivo, culturale, musicale e ricreativo costituisce, per Mornago, una realtà importante ed in continua espansione. Alle associazioni e agli organismi di volontariato, patrimonio indiscusso e vanto del nostro comune, garantiremo forme di sostegno per dare continuità alle loro attività.

INCONTRI ED EVENTI
Continueremo l’organizzazione di serate presso la nostra biblioteca per approfondire diversi temi dall’arte, alla nutrizione, allo sport, ai libri, all’istruzione.
Si valorizzeranno i cittadini che hanno portato a termine esperienze particolari sia in ambito sportivo, musicale o artistico e si darà loro la possibilità di presentarsi e raccontare quanto fatto.
Sull’esperienza acquisita, si lavorerà per far crescere, grazie anche alla fattiva collaborazione con le associazioni del territorio, altre manifestazioni che vadano ad accrescere il senso di comunità con il fine di regalare alla collettività un risultato concreto.
In collaborazione con la Parrocchia e con la Scuola si organizzeranno eventi con personaggi/autorità, proposte formative con esperti, momenti musicali e culturali.
Verranno proposti corsi di arte culinaria ed eventualmente altri corsi secondo le esigenze espresse dai cittadini.
Vorremmo introdurre la giornata “Manifatture e Aziende Mornaghesi Aperte” una giornata di visite guidate, laboratori, e incontri alla scoperta dei luoghi in cui nascono gli oggetti sul nostro territorio coinvolgendo tutti gli artigiani e le aziende presenti sul territorio.

LIBRO DIVULGATIVO
È nostra intenzione promuovere la Realizzazione di un Libro sulla storia del Comune di Mornago, mediante coinvolgimento attivo sia delle associazioni, sia delle organizzazioni che di tutti i cittadini. Crediamo sia necessario non disperdere la memoria storica del nostro territorio e riteniamo che sia necessario tramettere il vissuto delle generazioni passate, fatta di storie quotidiane, tradizioni e aneddoti.
COMUNICAZIONE
Per una risposta tempestiva alle esigenze dei cittadini è necessario semplificare il rapporto tra il Comune e i Mornaghesi anche attraverso moderni strumenti di comunicazione.
In questi cinque anni abbiamo fatto sbarcare il comune di Mornago sui social, inaugurato l’app Mornago Smart, le cui funzionalità saranno ulteriormente implementate nei prossimi mesi. Abbiamo realizzato nel capoluogo una zona wi-fi libera, istallato una bacheca elettronica in Piazza Libertà.

BACHECHE ELETTRONICHE
Sarà un nostro impegno potenziare l’istallazione di bacheche elettroniche sul territorio comunale per favorire una informazione/comunicazione maggiormente immediata con i cittadini.

WI-FI
Creeremo zone di wi-fi libero anche nelle piazze delle frazioni di Crugnola, Montonate e Vinago.

GIORNALINO COMUNALE
Ci attiveremo anche per creare un giornalino/informatore comunale per fornire una comunicazione più semplice e diretta.
COMMERCIO
MORNAGO CARD
Proseguiranno le molteplici attività ed eventi legati all’Associazione del Distretto del Commercio “Malpensa Nord Ticino” a cui apparteniamo, dalla quale si prevedono importanti novità in tema di eventi e bandi a favore dei nostri Commercianti.
È nostra intenzione portare a termine il processo di creazione dell’Associazioni Commercianti Mornaghesi per avere un dialogo diretto con l’Amministrazione Comunale con la creazione della “MORNAGO CARD” dando diritto al consumatore a ricevere benefici a fronte di una spesa presso gli esercizi convenzionati.

SALA STUDIO e CONSULTA GIOVANILE
Altro obiettivo è quello di individuare sul territorio una sala da adibire a sala Studio per gli studenti del Territorio che possa divenire sede anche della futura consulta giovanile, organo di collegamento tra la cittadinanza più giovane e l’amministrazione comunale, con il fine di portare le proposte della fascia di età 18-30 anni all’attenzione del Comune.

BANCA DEL TEMPO
Crediamo fermamente che far parte di comunità voglia anche dire dedicare il proprio tempo agli altri per tale ragione sostenere la creazione di una “banca del tempo” all’interno del nostro Comune formate da gruppi di volontari disponibili a scambiarsi servizi utili per la vita quotidiana, promuovendo uno scambio alla pari, senza circolazione di denaro, dove ognuno mette a disposizione degli altri il suo tempo e le sue abilità e sviluppando una rete di aiuto collettivo e una cultura di solidarietà.